Le porte automatiche telescopiche sono realizzate con ante lineari che scorrono sovrapposte una davanti all’altra. Con questa soluzione è possibile realizzare una porta automatica scorrevole anche quando il vano passaggio è molto stretto.

Sono soluzioni indispensabili in tutti quei casi dove serve sfruttare al massimo l’apertura.

E’ il caso di corridoi o ingressi molto stretti, dove non si possano o non si vogliano installare porte automatiche a battente che sono, generalmente, meno veloci di quelle scorrevoli.

Le porte automatiche telescopiche sono eccellenti negli ingressi stretti e molto frequentati

Trovano largo impiego negli ospedali, per un rapido passaggio delle barelle, negli uffici, alberghi, supermercati, nei centri storici, dove ci sono ingressi stretti ma con alta frequenza di passaggio.

Possono essere realizzati ingressi con 3 o 6 ante che si raccolgono dietro le ante fisse e che consentono un’apertura maggiore, larga sino al 30% in più, rispetto alle porte scorrevoli lineari.

In questo caso reale, GF Group, socio Aprico di Macerata, ha installato una serie di porte automatiche scorrevoli e di porte scorrevoli telescopiche in una struttura sanitaria locale.

Sono tuttavia innumerevoli le installazioni dei tecnici Aprico nelle strutture ospedaliere su tutto il territorio nazionale.

Aprico installa porte automatiche di alta qualità con motori brushless ed elettronica di ultima generazione, che garantiscono:

  • un funzionamento affidabile e sicuro,
  • controlli in remoto anche con smartphone,
  • creazione di chiavi d’accesso virtuali per gli utenti abilitati al passaggio nei varchi,
  • controllo dei sistemi di controllo ausiliari,
  • visualizzazione dello stato di funzionamento della porta,
  • programmazione delle funzioni operative standard,
  • programmazione di funzioni particolari come, ad esempio, rilevamento dei passaggi trasversali per evitare aperture inutili.

Se cercate porte automatiche per ospedali, contattate gli specialisti degli ingressi automatici Aprico.