26 febbraio 2020

La scelta dei portoni industriali per capannoni industriali e artigianali, officine, concessionarie auto non deve essere sottovalutata, sia nelle nuove costruzioni che nelle ristrutturazioni. Sono chiusure di fondamentale importanza perché devono garantire comodità, efficienza e risparmio energetico. E, soprattutto, devono essere specifici e coerenti con l’ambiente per cui sono destinati.

portoni industriali

Come abbiamo spiegato in modo approfondito nell’articolo “Tutto quello che c’è da sapere sui portoni industriali”, ne esistono di diverse tipologie:

  • Portoni a libro - una soluzione economica e rapida da installare, dotata di un sistema di apertura che impacchetta le ante verticali da cui è composta la porta.
  • Portoni ad impacchettamento orizzontale - a differenza dei precedenti, si impacchettano orizzontalmente riducendo al minimo gli ingombri laterali.
  • Portoni sezionali – con pannelli coibentati che salgono verticalmente e poi scorrono lungo il soffitto. Sono i più utilizzati nelle chiusure industriali, nelle baie di carico e nei centri logistici
  • Porte ad impacchettamento o ad avvolgimento rapido in tessuto pvc: sono la chiusura più utilizzata nelle strutture dove avvengono frequenti passaggi di automezzi e carrelli per le operazioni di carico, scarico e trasferimenti merci.

L’ampia gamma delle soluzioni disponibili, anche in termini di design e finiture, permette di offrire la soluzione più adatta alle reali necessità operative dell’azienda. Grazie all’esperienza dei soci del Consorzio Aprico, attivi nel mercato da oltre 30 anni e presenti in modo capillare su tutto il territorio nazionale, possiamo aiutare la tua azienda a risolvere le più complesse problematiche di fornitura ed installazione.

I portoni a libro sono in genere la soluzione più economica e tipica negli edifici artigianali, nelle aziende di piccole e medie dimensioni, come anche nelle concessionarie di auto.

porte rapide apricoI portoni sezionali sono la soluzione largamente usata nelle aziende manifatturiere, nei complessi artigianali e commerciali di rilievo, nei centri logistici e in presenza di baie di carico.

I portoni ad impacchettamento orizzontale sono l’unica soluzione possibile quando si desidera chiudere in sicurezza l’edificio, ma esiste una totale mancanza di spazio interno, a causa di scaffalature, pilastri, canali di passaggio elettrico o idrico, che impediscono il montaggio dei binari per il sostegno delle porte sezionali o dei portoni a libro.

Le porte rapide sono invece la soluzione ottimale per chiudere ogni tipo di passaggio tra i vani interni, dove vi sia un frequente passaggio di muletti e di personale.

Oppure all’esterno dove, spesso, sono installate e abbinate in coppia ai portoni sezionali o ai portoni a libro. Durante la notte, si chiudono i portoni per una ragione di maggior sicurezza. Di giorno questi restano invece aperti, mentre le porte rapide permettono il passaggio veloce dei mezzi, favorendo la coibentazione degli ambienti.

Esistono anche una serie di porte rapide specifiche per necessità o per ambienti speciali.

  • Porte rapide ad impacchettamento: in genere, per impieghi all’esterno, oppure dove serve una maggior resistenza a forti venti o depressioni
  • Porte rapide con teli in traslucenza: passa la luce ma non si vede nulla dall’esterno all’interno (per avere una totale riservatezza)
  • Porte rapide con teli microforati: impediscono il passaggio a insetti e volatili (ideali per le aziende dei settori alimentari o dove si trattano granaglie)
  • Porte rapide specifiche contro i roditori, con la parte inferiore e le coste di sicurezza protette da lastre metalliche (ideali per le realtà che trattano cereali e granaglie)
  • Porte rapide con strutte in acciaio INOX o polietilene per ambienti alimentari (ideali per una frequente sanificazione anche con tensioattivi aggressivi)
  • Porte rapide con strutture in acciaio per ambienti sanitari e industrie farmaceutiche, approvate dalla FDA americana
  • Porte rapide con doppi teli, anche con intercapedini riscaldate, per ambienti ad alta refrigerazione.
  • Porte rapide con dimensioni speciali per cantieri navali, aeronautici, complessi di trattamento rifiuti, miniere, cave minerarie, passaggi di nastri trasportatori per centri smistamento postali, cartiere e industrie manifatturiere.

I portoni industriali Aprico garantiscono una movimentazione in sicurezza, in conformità alle norme europee CE e alle normative internazionali. Abbiamo selezionato il meglio di ciò che offre il mercato:

  1. miglior rapporto qualità prezzo
  2. migliori prestazioni in termini di efficienza operativa
  3. migliori valori di coefficienti termici
  4. minore necessità di manutenzione

Contattaci per scoprire i portoni industriali più adatti al tuo contesto professionale e toccare con mano la qualità dei prodotti Aprico.

Condividi su: