A seguito della diffusione mondiale del Covid 19, svariate infrastrutture ad alta frequentazione, tra cui gli studi medici, hanno deciso di applicare delle chiusure automatiche alle porte, in modo da ottemperare con le rigide norme di gestione post-emergenza Covid-19.

Per quanto riguarda le attività di igienizzazione giornaliera e la sanificazione periodica dei locali e degli ambienti di lavoro, i protocolli sanitari raccomandano di dedicare particolare attenzione alla pulizia dei piani di lavoro, delle maniglie delle porte e delle finestre e degli interruttori della luce.

Prevedono inoltre la pulizia e la detersione dei pavimenti e delle superfici con una particolare attenzione che deve essere assicurata ai bagni e agli ambulatori.

L’inserimento di automatismi nelle porte

Da Palermo, Marchetti Automatismi, socio del Consorzio Aprico e specialista degli ingressi automatici, ci segnala come diversi studi medici abbiamo richiesto l’installazione di porte automatiche oppure di inserire degli automatismi a quelle già esistenti.

La direzione di uno studio medico associato di Palermo, emulando quanto già avviene nelle sale operatorie, ha deciso di automatizzare tutte le sei porte scorrevoli a scomparsa proprio con l’obiettivo di eliminare il rischio contagio da contatti con le maniglie.

La chiusura automatica delle porte assicura igiene e funzionalità

Le aperture e chiusure delle porte automatiche scorrevoli vengono comandate con i radar ed i pulsanti a sfioramento.

Con questa soluzione ha la certezza di ottenere:

  • più igiene, perché si evita il contatto con le maniglie,
  • più praticità, perché si accede facilmente anche in presenza di corridoi stretti
  • più attenzione alle persone con ridotta capacità motoria

Le porte automatiche non sono più solo un aspetto di prestigio per gli ingressi, ma migliorano concretamente la vita delle persone e aiutano a prevenire il contagio.

Gli specialisti Aprico, sono in grado di automatizzare ogni tipologia di ingresso.

Trovate lo specialista Aprico più vicino a voi.