09 marzo 2021

I portoni industriali servono per chiudere i vani di passaggio tra l’esterno e l’interno dell’edificio oppure per separare due zone interne.

I portoni ideali devono, in genere, assolvere a tre funzioni:

A)    offrire un perfetto isolamento termico e acustico

B)    permettere un passaggio agevole sia al personale sia ai mezzi di trasporto

C)    aprire e chiudere in regime di massima sicurezza operativa.

Vediamo cosa può determinare la scelta tra i vari modelli disponibili che sono:

  • portoni sezionali,
  • porte rapide ad avvolgimento o impacchettamento,
  • portoni a libro e porte rapide flessibili.

Per effettuare la scelta ottimale si deve valutare l’ambiente lavorativo e le frequenze di passaggio.

I portoni a libro ed i portoni sezionali hanno i pannelli realizzati in metallo con all’interno schiume speciali per la coibentazione.

Garantiscono un migliore isolamento termico ma sono più lente nelle manovre di apertura e chiusura.

Le porte rapide sono invece realizzate con teli in PVC che si alzano velocemente ad impacchettamento oppure ad avvolgimento, e sono ideali nelle condizioni di frequenti e veloci passaggi dei mezzi logistici.

Le porte con telo flessibile a battente, sono invece l’ideale per l’interno, per i piccoli vani di passaggio, dove transitano persone e transpallet.

Le chiusure industriali automatiche, munite di motore elettromeccanico, vengono azionate da pulsanti manuali, telecomandi o radar e sono dotate di sistemi di controllo e sicurezza come fotocellule, radar e coste di sicurezza.

Sono tutti sistemi che, in presenza di ostacolo, bloccano la chiusura, invertono il moto ed evitano l’urto tra il manto e l’ostacolo.

Nella gestione degli ingressi, sia nell’industria o artigianato, sia nella logistica, è spesso normale avere una doppia chiusura.

E’ il caso dell’abbinamento tra una porta sezionale, o un portone a libro, con una porta rapida.

In genere, le prime chiudono al termine dei lavori, in modo da avere sicurezza e coibentazione nell’edificio, mentre restano aperte durante gli orari di lavoro. In questa fase viene invece attivata solo la porta rapida far facilitare veloci passaggi ma, quando chiusa, minimizza lo scambio termico tra esterno ed interno 

 

Portone industriale sezionale

Sono realizzati con pannelli isolanti incernierati che, nelle aperture, vengono sollevati per poi scorrere prima in modo verticale e poi orizzontalmente lungo il soffitto.

Sono robusti ed hanno una ottima efficienza energetica grazie allo spessore dei pannelli che può arrivare sino a 80mm.

Sono ideali per esterno e massimizzano la larghezza del vano passaggio.

Il loro scorrimento avviane con grazie alle guide verticali.

Possono essere dotati di porte pedonali ed uscite di sicurezza.

Può essere critica la loro installazione quando c’è la presenza di tubazioni e raccordi sopra il vano d’ingresso

Portoni a libro

Anche queste chiusure sono realizzate con pannelli isolanti incernierati.

A differenza delle porte sezionali, questi si aprono però in modo orizzontale scorrendo appoggiati su guide a terra, oppure a soffitto, sino ad impacchettarsi ai lati dell’ingresso.

Sono robusti, hanno una ottima efficienza energetica grazie allo spessore dei pannelli coibentati e sono ideali per esterno.

Possono essere dotati di porte pedonali ed uscite di sicurezza.

Portoni sezionali ad impacchettamento.

Sono porte realizzate con pannelli coibentati che si alzano e si impacchettano verticalmente verso l’esterno dell’ingresso.

Sono utilizzati ogniqualvolta non ci sia la possibilità di installare i portoni a libro oppure quelli sezionali, a causa della presenza di tubazioni, condotte o scaffalature che arrivano a filo dell’ingresso.

Porte rapide verticali

Possono essere ad impacchettamento, quando il telo si impacchetta in alto, oppure ad avvolgimento, quando il telo si arrotola.

In genere, si consigliano le porte rapide ad impacchettamento nelle aperture verso l’esterno, nelle zone caratterizzate da forti venti oppure per ambienti con forti depressioni.

I teli delle porte rapide ad impacchettamento Aprico, possono essere rinforzati con barre di metallo dove il diametro viene applicato in funzione della resistenza al vento che si desidera ottenere.

Le porte ad avvolgimento possono essere dotate di meccanismo di auto reperibilità del telo.

In caso di urto accidentale, il telo esce dalle guide senza lacerarsi e rientra automaticamente nelle guide alla prima manovra di chiusura. In questo modo si evitano danni accidentali. 

Garantiscono elevate velocità di apertura e chiusura e leggerezza del sistema.

Possono essere usate per separare aree di stoccaggio e di produzione, ma non proteggono della intrusioni perché hanno i teli in PVC flessibile.

La velocità di apertura e chiusura minimizza la dispersione di calore e favorisce il risparmio energetico. Inoltre proteggono dalle polveri.

La gamma delle porte rapide Aprico dispone anche di numerose versioni speciali:

-       porte rapide con telo microforato, impedisce il passaggio di uccelli ed insetti, ma favorisce il ricambio d’aria

-       porte rapide con telo trans lucente, favorisce il passaggio della luce ma impedisce la visione di ciò che c’è all’interno

-       porte rapide con strutture in acciaio e teli sanificabili, ideali per le produzioni in ambienti alimentari

-       porte rapide con teli antistatici, specifiche per ambienti farmaceutici, medicali o di lavorazioni elettroniche

-       porte rapide con doppi teli coibentati oppure riscaldati, per ambienti refrigerati

-       porte rapide con componenti speciali per ambienti ATEX

-       porte rapide con dimensioni specialiper hangar in aeronautica o nautica

Tutte  queste porte sono certificate e dotate oppure dotabili con tutti i sistemi di comando, controllo e sicurezza e, nel caso delle porte rapide, possono essere fornite con uscita di sicurezza integrata nel telo.

Porte flessibili a strisce o a battente

Sono ideali nei supermercati, nelle aziende o dovunque ci sia un passaggio poco frequente di persone ed una vano passaggio contenuto.

Aprico ha la gamma più completa di chiusure industriali.

I soci Aprico sono professionisti specializzati negli ingressi automatici e nelle chiusure industriali.

Chiama un socio Aprico per una consulenza gratuita e senza impegno.

Condividi su: